Strict Standards: Non-static method StatiRecord::init() should not be called statically in /home/sorrisismaglianti/sorrisismaglianti.it/htdocs/config/app.config.inc.php on line 10

Strict Standards: Non-static method NmnBaseMvcDispatcher::dispatch() should not be called statically in /home/sorrisismaglianti/sorrisismaglianti.it/htdocs/index.php on line 17
Attività divertenti da fare con i bambini

postato da: Laura Carteri

ATTIVITà DIVERTENTI DA FARE CON I BAMBINI

Per superare la noia: 1) uscire all’aperto il più possibile 2) inventare giochi casalinghi o di ruolo 3) coinvolgere i ragazzi nelle faccende domestiche

Mi capita ogni tanto di ripensare alla mia infanzia, agli amici che mi hanno fatto compagnia (anzi: mi capita spesso, specialmente da quando sono diventata mamma), e mi capita quando, giocando con i miei bimbi in casa, magari nei lunghi pomeriggi invernali, ripenso ai miei pomeriggi ed al modo in cui mi piaceva passare il tempo.

Stare con i bambini in casa senza farli annoiare non è facile, ed ancora più difficile è farli divertire facendoli arrivare a sera con un sorriso sulle labbra. Ed allora come si fa? Facendosi aiutare anche dai ricordi d'infanzia e mixandoli con fantasia e creatività, ed ascoltando loro, le loro idee e i loro desideri.

Io spesso nel periodo invernale non vedo l'ora di metterli a dormire, e capita tutte le volte che non li ascolto, che non permetto loro di sfogarsi come meglio credono. Senza regole, penserete voi? No, io penso piuttosto al rispetto del loro essere bimbi. I bambini sono più semplici di quello che noi pensiamo, non hanno sovrastrutture, hanno dei semplici obiettivi e quelli cercano di raggiungere, cioè divertirsi e sorridere, senza dover pensare a nulla, senza perdere tempo in attività che loro giudicano noiose.

E come? Si usa un po' di fantasia e si guarda fuori dalla finestra, e se il tempo lo permette si va tutti fuori, perché stare all'aria aperta è il modo migliore per farli giocare in modo sano, e loro si divertiranno con poco giocando a nascondino, a rincorrersi nei prati, al piccolo esploratore se diamo loro una lente che faccia scoprire le meraviglie della natura; e se qualcuno è ferrato con i lavori manuali, costruiamo loro una scatolina con una rete leggera così da poterla usare come scatola per osservare gli insetti trovati nei prati.

Far divertire i bambini all'aperto è abbastanza semplice, farlo in casa un po' più complicato, ma anche qui, ci sono parecchie idee da poter mettere a frutto.

Vediamo un po' di giochi che faranno divertire i vostri bambini:

1. Costruire un percorso casalingo per fare ginnastica, con sedie, cuscini e un passaggio obbligatorio sul letto per le capriole;

2. Grembiuli indossati e pronti per impastare sul tavolo della cucina. Poche cose piacciono ai piccoli come impastare, e magari preparare qualcosa che potranno mettere a cuocere in forno, e gustare per cena o merenda;

3.Tagliare, incollare e pitturare, non importa cosa e con quale scopo, l'importante è avere tanta carta da tagliare per fare un collage e sporcarsi le mani con la colla;

4. Organizzare un picnic sul tappeto facendo finta di essere in montagna. Ogni tanto è divertente trasgredire le regole, e mangiare a terra seduti sui cuscini lo è sicuramente;

5. Che ne pensate di un bowling casalingo? Riempite delle bottiglie da mezzo litro di pietre e legumi secchi ed usateli come birilli, loro lo troveranno divertente, e voi anche!;

6. La classica lotta con i cuscini, un evergreen amato da tutti, specialmente se fatto sul lettone di mamma e papà.

In fondo basta poco a farli sorridere, ci vuole amore e fantasia, e la voglia di tornare bambini.
E voi a cosa giocate per regalare loro un sorriso? Ce la fate a ‘sopportare’ un intero pomeriggio di giochi in casa?